Meizu accorre di gran carriera provando, o almeno tentando, a dire la sua in mezzo alla “Babilonia di discorsi” di tutte le case più grandi. L’m3s è una delle principali proposte nella fascia bassa, anche se di fascia bassa ha solamente il prezzo, 100 euro per la versione 2GB di RAM/16GB ROM e 120 euro per l’accoppiata 3GB/32GB. Il display Touchscreen da 5.0 pollici con una risoluzione di 720×1280 pixel, IPS LCD, è più che sufficiente per soddisfare anche l’utente più esigente.
Alle redini del sistema operativo Android Lollipop 5.1.1 personalizzato Flyme 5.1 troviamo un dirompente processore MediaTek MT6750 octa-core a 1.5GHz, affiancato da 2 o 3GB di RAM. Più che discreto anche il comparto multimediale, fotocamera posteriore da 13Mpx e frontale da 5Mpx, f/2.0.
Il device punta molto anche sull’aspetto estetico, una scocca completamente in metallo, soli 8.3mm di spessore e 138g di peso che stupiscono non poco data la batteria da 3020mAh. Il tutto è completato dal preciso sensore di impronte mTouch 2.1.

galleria

Valutazione
  • Design
  • Hardware
  • Autonomia
  • Qualità / prezzo
Valutazione Finale8.3

Nuovo Meizu M3s!

Categories

Related Posts